Un ficus carica che dice le bugie!

dragstar
Messaggi: 47
Iscritto il: mer apr 11, 2012 8:45 am
Località: provincia di Lecco
Contatta:

Un ficus carica che dice le bugie!

Messaggio da leggere da dragstar » ven mar 01, 2013 8:34 pm

Ciao a tutti.
Oggi ho prelevato questo fico che piantò mio padre attorno ai primi anni ’80.

[img]/public/data/dragstar/0_DSCF9702.JPG[/img]


Ha una trentina d’anni, ma non è mai cresciuto in diametro e la produzione di fichi è sempre stata una cosa penosa. L’altr’anno lo capitozzai a circa 50cm e durante l’estate sparò fuori germogli in ogni direzione ma tutti nella parte alta. Allora oggi ho di nuovo capitozzato più in basso ,anche perché il piede era sotto il livello del terremo di almeno 30cm più i 50cm che avevo lasciato, veniva veramente troppo alto!.
A fine lavori mi sono trovato tra le mani un pezzo della parte capitozzata e mi sono allora cimentato nella conta degli anelli di accrescimento, ma essendo ceco come una talpa ho dovuto fare una foto in modalità macro e ho contato gli anelli sul monitor del pc. Con mia grande sorpresa ho contato 70 anelli, ma sono certo che la pianta ha una trentina d’anni.
Com’è possibile questo?

[img]/public/data/dragstar/0_troncofico.jpg[/img]

[img]/public/data/dragstar/1_DSCF9706.JPG[/img]

[img]/public/data/dragstar/0_DSCF9707.JPG[/img]
0

sirfergal
Messaggi: 1649
Iscritto il: dom ott 10, 2004 4:53 pm
Località: modena

Re: Un ficus carica che dice le bugie!

Messaggio da leggere da sirfergal » sab mar 02, 2013 9:00 pm

sarà un ficus femmina! :)
0

aurex
Messaggi: 189
Iscritto il: ven mar 18, 2011 1:19 pm
Località: Benevento
Contatta:

Re: Un ficus carica che dice le bugie!

Messaggio da leggere da aurex » sab mar 02, 2013 11:41 pm

ciao Drag...una volta ho letto questa spiegazione da qualche parte...non ricordo dove...se trovo quell'appunto te lo invio...ma se ricordo bene ogni anello corrisponde ad una fase vegetativa...tra un anello ed un altro ci sono due anni...ossia due fasi vegetative..come già si sà...
però capita a volte che in un anno la pianta possa avere due fasi vegetative...una a primavera ed una dopo il caldo di agosto...quando la pianta và nuovamente in stasi e poi si risveglia...
ergo...due vetazioni annuali...due anelli per anno...se la tua pianta avesse 35 anni allora il mistero potrebbe essere spiegato ......corregetemi se ho detto castronerie....
0

dragstar
Messaggi: 47
Iscritto il: mer apr 11, 2012 8:45 am
Località: provincia di Lecco
Contatta:

Re: Un ficus carica che dice le bugie!

Messaggio da leggere da dragstar » dom mar 03, 2013 7:58 am

Se è come dici tu Aurex, in effetti i conti tornerebbero!
2013-35=1978 --supponendo che quando fu piantato aveva 3 o 4 anni arriviamo ai primi anni '80!
..ho trovato una spiegazione simile su un sito che parla di "datazione assoluta" e del metodo della dendrocronologia. Dicono (come dici tu Aurex) che le piante non producono un anello di accrescimento, ma due per anno: uno primaverile (più chiaro) e uno estivo(più scuro).
Probabilmente questa differenza di tonalità tra i due anelli nel fico non è così netta, e questo mi ha indotto a contarli tutti anzichè uno ogni due!
Sarà così? boh!! :roll:
0

aurex
Messaggi: 189
Iscritto il: ven mar 18, 2011 1:19 pm
Località: Benevento
Contatta:

Re: Un ficus carica che dice le bugie!

Messaggio da leggere da aurex » dom mar 03, 2013 2:30 pm

esatto...mi pareva di aver letto così..uno più grande ed uno più scuro....
0

Avatar utente
francobet
Moderatore
Messaggi: 16891
Iscritto il: ven lug 09, 2004 10:20 am
Località: Serramazzoni ( MO )

Re: Un ficus carica che dice le bugie!

Messaggio da leggere da francobet » dom mar 03, 2013 7:15 pm

Non buttare il ciocchetto di fico, lascialo seccare e dopo lo puoi lavorare: e' bello come legno!!
Puoi farci un mini tavolino per mame a cascata, oppure un daiza per suiseki piccolini se ne hai.
Se no me lo spedisci !!!!!!!

[ Post made via iPad ] [img]/forum/images/mobile/iPad.png[/img]
0

dragstar
Messaggi: 47
Iscritto il: mer apr 11, 2012 8:45 am
Località: provincia di Lecco
Contatta:

Re: Un ficus carica che dice le bugie!

Messaggio da leggere da dragstar » dom mar 03, 2013 8:23 pm

Franco, se mi mandi l'indirizzo te lo spedisco.
..a saperlo ..l'anno scorso quando ho segato la pianta ..sai quanti blocchetti di legno ci tiravi fuori! :)
0

nepente
Messaggi: 1146
Iscritto il: ven giu 03, 2011 1:38 pm
Località: Oliena (NU)

Re: Un ficus carica che dice le bugie!

Messaggio da leggere da nepente » dom mar 03, 2013 9:04 pm

ciao Drag...una volta ho letto questa spiegazione da qualche parte...non ricordo dove...se trovo quell'appunto te lo invio...ma se ricordo bene ogni anello corrisponde ad una fase vegetativa...tra un anello ed un altro ci sono due anni...ossia due fasi vegetative..come già si sà...
però capita a volte che in un anno la pianta possa avere due fasi vegetative...una a primavera ed una dopo il caldo di agosto...quando la pianta và nuovamente in stasi e poi si risveglia...
ergo...due vetazioni annuali...due anelli per anno...se la tua pianta avesse 35 anni allora il mistero potrebbe essere spiegato ......corregetemi se ho detto castronerie....
Aggiungo una cosa: ogni volta che si effettua una defogliazione, si stimola una nuova fase vegetativa e quindi si forma un nuovo anello.
Immaginate gli aceri che in Giappone subiscono anche 3 defogliazioni in un anno...
0

Avatar utente
jin
Moderatore
Messaggi: 10406
Iscritto il: ven nov 19, 2004 12:28 pm
Località: Siena

Re: Un ficus carica che dice le bugie!

Messaggio da leggere da jin » mar mar 05, 2013 10:13 am

il legno primaverile e quello estivo (o di chiusura) non si notano così macroscopicamente, è un unico anello che cresce vesso l'interno (xilema) e verso l'esterno (floema): come detto sopra c'è bisogno della dendrocronologia attraverso strumentazione SMIL per datare certamente una pianta. Cosa diversa sono i falsi anelli, cioè 2 anelli nella stessa stagione vegetativa, ma la defogliazione non influisce sullo sviluppo di diversi anelli di accrescimento
0

dragstar
Messaggi: 47
Iscritto il: mer apr 11, 2012 8:45 am
Località: provincia di Lecco
Contatta:

Re: Un ficus carica che dice le bugie!

Messaggio da leggere da dragstar » mar mar 05, 2013 1:51 pm

Le cosa mi confonde un po’ Jin ! 8O 8O
Supponendo una crescita senza falsi anelli come dovrebbe accrescere il tronco tra queste 4 opzioni:

.. in un anno il tronco cresce di un anello, differenziando la tonalità tra la parte dello xilema e del floema :?:

.. cresce di un anello non differenziando alcunché :?:

.. cresce di due anelli differenziandone la tonalità tra quello primaverile e quello estivo :?:

.. cresce di quattro anelli differenziando xilema e floema per la crescita primaverile e xilema e floema per la crescita estiva. :?:
:roll: :roll:
0

Avatar utente
jin
Moderatore
Messaggi: 10406
Iscritto il: ven nov 19, 2004 12:28 pm
Località: Siena

Re: Un ficus carica che dice le bugie!

Messaggio da leggere da jin » mar mar 05, 2013 4:05 pm

la prima è quella giusta...
il cambio cribro-vascolare (attenzione...non il cambio subero-fellodermico , o FELLOGENO) è costituito da 2 file di cellule meristematiche che ogni anno si differenziano in xilema verso il centro del tronco (con vasi più grossi poichè in primavera si ha lo sviluppo fogliare e maggior necesità di trasportare linfa grezza alle foglie in formazione) e floema verso la corteccia (con vasi di sezione più piccola e tessuti di sostegno formati da più lignina che è marrone e anche da sostanze di scarto perciò più scuri).
A livello macroscopico in determinati legni si apprezza il viraggio di colore nello spessore dell'anello, ma siccome il cambio produce chiaramente più xilema che floema, il risultato sarà che man mano che il tronco si accresce, il tessuto cambiale si troverà sempre più traslato verso l'esterno...

a parole è difficile spiegarlo, ma basta un disegno di una sezione di tronco per capire al volo
0

dragstar
Messaggi: 47
Iscritto il: mer apr 11, 2012 8:45 am
Località: provincia di Lecco
Contatta:

Re: Un ficus carica che dice le bugie!

Messaggio da leggere da dragstar » mar mar 05, 2013 5:42 pm

Hai spiegato bene perchè anche la capra che sono io ha capito! Grazie :D
0

chimico
Messaggi: 2969
Iscritto il: gio lug 14, 2011 7:10 am
Località: Mangone(CS) e Roma

Re: Un ficus carica che dice le bugie!

Messaggio da leggere da chimico » mer mar 06, 2013 12:00 pm

non ho capito l'ultima parte della traslazione..
lo scorso anno alla mostra nel parco, presente anche sul forum, nel museo c'era un tratto di tronco di pino centenario ed erano inserite delle bandierine che indicavano gli anni, e gli avvenimenti di quel preciso anno, naturalmente non tutti.. Per esempio c'era la bandierina con: 1915-prima guerra mondiale.. per me era veramente carino...
0

Avatar utente
jin
Moderatore
Messaggi: 10406
Iscritto il: ven nov 19, 2004 12:28 pm
Località: Siena

Re: Un ficus carica che dice le bugie!

Messaggio da leggere da jin » mer mar 06, 2013 1:30 pm

Il discorso è semplice: significa che il tronco cresce dall'esterno, ossia gli anelli piu vecchi vanno verso il midollo, centro del tronco

[ Post made via Android ] [img]/forum/images/mobile/Android.png[/img]
0

chimico
Messaggi: 2969
Iscritto il: gio lug 14, 2011 7:10 am
Località: Mangone(CS) e Roma

Re: Un ficus carica che dice le bugie!

Messaggio da leggere da chimico » mer mar 06, 2013 1:44 pm

aahahahah, al messaggio precedente hai parlato troppo sofisticato, o ero io rinc....
0

Rispondi