COSTRUZIONE IMPIANTI GOCCIA A GOCCIA

Domande e risposte sui problemi che si possono incontrare durante la lavorazione dei bonsai.
Aiutiamoci vicendevolmente!!!
Forum per coltivazione a livello base
Rispondi
Avatar utente
francobet
Moderatore
Messaggi: 16501
Iscritto il: ven lug 09, 2004 10:20 am
Località: Serramazzoni ( MO )

COSTRUZIONE IMPIANTI GOCCIA A GOCCIA

Messaggio da leggere da francobet » lun lug 18, 2005 4:48 pm

Dato che ormai è tempo di vacanze e dovremo lasciare le nostre piante a casa, in tanti mi hanno chiesto di fare alcune foto ai miei impianti gocci a goccia che m isono costruito.
E cosଠecco di seguito le spiegazioni di come costruirselo reperendo i pezzi in ferramenta, obi, vivai...
Inizio con la prima foto, che è quella della derivazione dall'impianto idrico centrale alle 4 centraline, tutti con relativo rubinetto.

<b>Immagine:</b>
Immagine
<font size="1"> 39,47à‚ KB</font id="size1">
come vedete ho usato degli innesti rapidi e gomma ad alta pressione
da qui ho portato il tubo all' alimentazione della centralina, e l'ho collegato sempre con innesti rapidi

<b>Immagine:</b>
Immagine
<font size="1"> 38,51à‚ KB</font id="size1">

<b>Immagine:</b>
Immagine
<font size="1"> 38,31à‚ KB</font id="size1">
nella seconda centralina ho anche inserito un tubo con rubinetto da cui prelevo l'acqua per innaffiare con la gomma.
All'uscita di ogni centralina ho messo un pezzetto di tubo, e a questo ho collegato una T e a quasta T il tubo di derivazione principale. Usando un circuito chiuso ( praticamente un anello ) si ha la certezza <font color="blue">DI AVERE SEMPRE LA STESSA PRESSIONE SIA ALLE PIANTE VICINE CHE A QUELLE LONTANE DELLA CENTRALINA !!!</font id="blue">
Altra cosa importante fissare il tubo con delle fascette metalliche per evitare spiacevoli.....disastri.
Se si devono fare curve a 90à‚° vendono apposti raccordi in plasica rigida.

<b>Immagine:</b>
Immagine
<font size="1"> 32,66à‚ KB</font id="size1">
Dovendo passare in terra con il tubo di derivazione principale, consiglio di interrare un tubo rigido e farlo scorrere all'interno. In questo modo quando si taglierà  l'erba con il decespugliatore si evietra' di tagliare anche il nostro tubo.

<b>Immagine:</b>
Immagine
<font size="1"> 38,55à‚ KB</font id="size1">
Una volta fissato bene il tubo principale, si iniziano ad inserire gli innesti ( praticando un foro con l'apposito attrezzo ) per il tubo secondario.
In commercio ne esistono di 2 tipi: con già  il fermo e senza. Nel secondo caso cosiglio di stringere il tubo all' innesto con una fascettina in plasica.
Nella prima foto si vede anche il montaggio di un tappo su un foro che a me non serviva pià¹.

<b>Immagine:</b>
Immagine
<font size="1"> 40,89à‚ KB</font id="size1">
Ora che abbiamo insatallato il tubicino secondario, fissiamo i gocciolatoi, anche questi stretti con una fascettina.
GOCCIOLATOIO 2 LITRI ORA

<b>Immagine:</b>
Immagine
<font size="1"> 40,15à‚ KB</font id="size1">

GOCCIOLATOIO 4 LITRI ORA

<b>Immagine:</b>
Immagine
<font size="1"> 39,34à‚ KB</font id="size1">

DUE GOCCIOLATOI DA 2 LITRI ORA NEI VASI PIU' GRANDI IN MODO DA DISTRIBUIRE L'ACQUA IN TUTTA LA PARTE DEL VASO

<b>Immagine:</b>
Immagine
<font size="1"> 40,85à‚ KB</font id="size1">

Per i vasi di mame, io ne ho messi in linea, montando gli appositi gocciolatoi in linea, usando sempre lo stesso criterio dell'anello.

<b>Immagine:</b>
Immagine
<font size="1"> 36,65à‚ KB</font id="size1">
Qui di seguito una panoramica dei materiali occorrenti.
La prima foto i tubi: quello grosso è per l'alimentazione primaria e il piccolo per la secondaria ( ai vasi ).

<b>Immagine:</b>
Immagine
<font size="1"> 33,29à‚ KB</font id="size1">

E in questa una panoramica dei gocciolatoi, innesti, chiavi, fascette...

<b>Immagine:</b>
Immagine
<font size="1"> 39,89à‚ KB</font id="size1">

Io ho attaccato per ogni centralina un numero variabile di gocciolatoi da 40 a 50 dipendenti dalla portata.
E' ovvio che durante l'inverno le centraline ( solo quelle ) devono essere smontate, e tolte le batterie, per questo ho installato degli innesti rapidi, e , per evitare che si deteriorino con acqua e sole, ho costruito delle specie di casettine in legno trattato.
Spero di aver dato un aiuto a chi fosse interessato a costruirsi un impianto e sono sempre disponibile per chiarimenti e spiegazioni.
0

amoema79
Messaggi: 564
Iscritto il: sab feb 28, 2004 7:19 pm
Località: Sicilia

Messaggio da leggere da amoema79 » lun lug 18, 2005 4:56 pm

Ottima trattazione.
Se posso perಠfare un appunto io ho avuto qualche problema con i gocciolatori da 2 l/h nel senso che tra calcare, piccoli corpi presenti nell'acqua e insettini minuscoli mi è spesso capitato che qualcuno si sia otturato con drammatiche conseguenza.Ho dunque preferito usare gocciolatori a portata maggiore ( la maggiore pressione diminuisce i rischio di ostruzione) anche se la perdita d'acqua diviene maggiore ed il numero di gocciolatori utilizzabili inferiore.
C'è qualche metodo per evitare l'ostruzione dei piccoli gocciolatori?
Grazie,
Emanuele.
0

Avatar utente
francobet
Moderatore
Messaggi: 16501
Iscritto il: ven lug 09, 2004 10:20 am
Località: Serramazzoni ( MO )

Messaggio da leggere da francobet » lun lug 18, 2005 4:58 pm

IO HO INSERITO PER PROBLEMI CHE HO AVUTO IN CASA ( OTTURAZIONI DI RUBINETTI, CORPI ESTARNEI NELLA POMPA DELLA LAVASTOVIGLIE...) UN FILTRO SULL'IMPIANTO PRINCIPALE.
0

amoema79
Messaggi: 564
Iscritto il: sab feb 28, 2004 7:19 pm
Località: Sicilia

Messaggio da leggere da amoema79 » lun lug 18, 2005 5:02 pm

Quello ce l'ho pure io ma è servito a poco specie per il calcare (il mio sistema deve funzionare 6 mesi l'anno!).
0

amoema79
Messaggi: 564
Iscritto il: sab feb 28, 2004 7:19 pm
Località: Sicilia

Messaggio da leggere da amoema79 » lun lug 18, 2005 5:15 pm

Quello ce l'ho pure io ma è servito a poco specie per il calcare (il mio sistema deve funzionare 6 mesi l'anno!).
0

trive
Messaggi: 517
Iscritto il: gio mag 19, 2005 2:27 pm
Località:

Messaggio da leggere da trive » lun lug 18, 2005 8:19 pm

gran lavoro Franco!!!
per curiosità , pi๠o meno quanto ti è costato questo signor impianto?
l'hai già  testato?
0

amoema79
Messaggi: 564
Iscritto il: sab feb 28, 2004 7:19 pm
Località: Sicilia

Messaggio da leggere da amoema79 » lun lug 18, 2005 8:26 pm

Costano, costano anche parecchio purtroppo ed hanno anche bisogno di una certa manutenzione.
Il mio con una centralina e circa 40 augelli + 30 metri di tubo ha superato abbondantemente i 100 euro.
0

trive
Messaggi: 517
Iscritto il: gio mag 19, 2005 2:27 pm
Località:

Messaggio da leggere da trive » lun lug 18, 2005 8:36 pm

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">Citazione:<i>Messaggio inserito da amoema79</i>

Costano, costano anche parecchio purtroppo ed hanno anche bisogno di una certa manutenzione.
Il mio con una centralina e circa 40 augelli + 30 metri di tubo ha superato abbondantemente i 100 euro.
[/quote]

[:136][:136][:136]
0

CHUBA
Messaggi: 6776
Iscritto il: mar set 07, 2004 11:22 pm
Località:
Contatta:

Messaggio da leggere da CHUBA » lun lug 18, 2005 8:49 pm

grande Franco ottimo post come al solito un appuntino perಠquesto mi sembra un post da discovery, comunque grande ed esplicativo come al solito, continua cosଠ[^][^][^]
0

n.cianni
Messaggi: 507
Iscritto il: sab mag 07, 2005 7:13 am
Località: Sicilia

Messaggio da leggere da n.cianni » lun lug 18, 2005 9:59 pm

40 ugelli, io ne ho piazzati quest'anno circa 300, con oltre 250 metri di tubazioni ed il prezzo booooooooo...[8D][8D][8D]
0

amoema79
Messaggi: 564
Iscritto il: sab feb 28, 2004 7:19 pm
Località: Sicilia

Messaggio da leggere da amoema79 » lun lug 18, 2005 10:21 pm

Vabbè Ignazio, tu hai un vivaio non una collezione di bonsai!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
0

cremo
Messaggi: 939
Iscritto il: ven mar 07, 2003 12:02 pm
Località:
Contatta:

Messaggio da leggere da cremo » mar lug 19, 2005 7:43 am

Grande Franco![^]
0

Avatar utente
francobet
Moderatore
Messaggi: 16501
Iscritto il: ven lug 09, 2004 10:20 am
Località: Serramazzoni ( MO )

Messaggio da leggere da francobet » mar lug 19, 2005 7:50 am

per trive
allora la centralina ( a due uscite indipendenti quindi è come fossero 2) costa 60 euro
i gocciolatoi in pacchettini da 10 pezzi 3,5 euro
il tubo non mi ricordo, ma è venduto in confezioni da 25-50 metri quindi..
comunque io ho usato sempre i prodotti di una nota marca la migliore sul mercato, e quindi ad un prezzo un pಠpi๠alto. Ma comunque la qualità  paga, in quanto in divesri anni ne ho buttato solo 3-4 e rimangono fuori anche durante l'inverno.
Per quanto riguarda il prezzo è una questone personale ( io i miei 4 impianti li ho montati in diversi anni ) e comunque in questo modo non rischio di perdere delle piante il cui valore ( parlando commercialmente ) è di gran lunga superiore a tutto l'impianto.

per chuba
lo so che è pi๠da discovery questa discussione, ma mi sono giunte richieste di spegazioni al mio impianto da tanti iscritti,che non so se sono abbonati a quell' area.
0

Boba74
Messaggi: 4388
Iscritto il: gio lug 08, 2004 10:54 am
Località:

Messaggio da leggere da Boba74 » mar lug 19, 2005 8:00 am

Grande Franco!
[8D][8D]
0

olly
Messaggi: 852
Iscritto il: mer apr 07, 2004 2:20 pm
Località: Svizzera

Messaggio da leggere da olly » mar lug 19, 2005 1:03 pm

Mitico Franco, bellissimo post e tante info utili!!![:D][:D][:p][;)]
Grazie![:D][:D][:D]
0

Rispondi