COSTRUZIONE IMPIANTI GOCCIA A GOCCIA

Domande e risposte sui problemi che si possono incontrare durante la lavorazione dei bonsai.
Aiutiamoci vicendevolmente!!!
Forum per coltivazione a livello base
Rispondi
maxmelo
Messaggi: 6714
Iscritto il: dom nov 21, 2004 1:57 pm
Località: Alessandria

Messaggio da leggere da maxmelo » gio ago 09, 2007 4:59 pm

entro certi limiti quelli della Gardena sono del tipo 'autoregolante' ovvero una piccola biglia dentro al gocciolatore è pi๠o meno pressata dalla pressione in una nicchia e dovrebbe lasciare uscire una quantità  di acqua costante ... dico dovrebbe perchè molto spesso si 'incastra' e non regola un picchio .... particolarmente sugli irrigatori non nuovissimi (a causa dei microdepositi di calcare e alla sporcizia che si accumula ...).[:D][;)][}:)][}:)]

Mi è anche capitato (prima che ponessi il regolatore) che la biglia venisse direttamente sparata via ... ma diciamo che era colpa delle 8 atm ... [:o)][:o)][;)]
0

n/am
Messaggi: 3491
Iscritto il: mer lug 12, 2006 10:30 am
Località:

Messaggio da leggere da n/am » gio ago 09, 2007 6:46 pm

Grazie delle info max[:D][;)]
8 atmosfere[:0][:0][:0]!!!!! Ma hai una pompa da vigili del fuoco a casa[:D][:D][:D][:D]
0

Avatar utente
francobet
Moderatore
Messaggi: 16935
Iscritto il: ven lug 09, 2004 10:20 am
Località: Serramazzoni ( MO )

Messaggio da leggere da francobet » gio ago 09, 2007 8:49 pm

8 sono tante.... okkio anche ad impianti in casa.
comunque io, per evitare di trovarmi i gocciolatori in orbita, li fisso in modo saldo con quelle fascettine di plastica che si acquistano in OBI a pochi euro in conf. da 1000 pezzi colorati.

per la quantità  di acqua dovrebbe essere fissa, ma ovviamente non ho mai provato.
di bello perಠc'è che , nelle confezioni di gocciolatoi, vine anche inserita a volte un attrezzino per spurgare i gocciolatoi.
io lo faccio fare a mio filio una o due volte all'anno.
in pratica, mentre è in funzione l'impianto, si pulisce l'erogatore infilando l'attrezzo dentro di esso ( non è una procedura pornografica..... [:D][:D][:D][:D][:D][:D]) e si rimuove cosଠle particelle di calcare.
0

n/am
Messaggi: 3491
Iscritto il: mer lug 12, 2006 10:30 am
Località:

Messaggio da leggere da n/am » gio ago 09, 2007 9:08 pm

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">Citazione:<i>Messaggio inserito da francobet</i>

in pratica, mentre è in funzione l'impianto, si pulisce l'erogatore infilando l'attrezzo dentro di esso ( non è una procedura pornografica..... [:D][:D][:D][:D][:D][:D]) e si rimuove cosଠle particelle di calcare.
[/quote]

[:261][:261][:261][:261][:264]
0

Cosimotrombetta
Messaggi: 2
Iscritto il: lun ago 27, 2007 3:29 pm
Località:

Messaggio da leggere da Cosimotrombetta » lun ago 27, 2007 3:36 pm

SOLO UN SALUTO PER ADESSO ..
0

Cosimotrombetta
Messaggi: 2
Iscritto il: lun ago 27, 2007 3:29 pm
Località:

Messaggio da leggere da Cosimotrombetta » lun ago 27, 2007 3:41 pm

Si vede che sono un nuovo iscritto .... ???
Un bel ctrl-invio e il messaggio parte prima che lo abbia completato....
Scusate. Penso che mi vedrete spesso tra di voi.
E' un piacere leggere di appassionati che si scambiano pareri senza gelosie ....

Qui in Sardegna corrono 40 gradi che una bellezza in questi giorni e anche il mio impianto di irrigazione è alla frusta.
Confermo i problemi non da poco con i gocciolatori e il calcare. Qui nella mi città  l'acqua calcarea è un flagello (25 gradi francesi come niente ....
Non conosco soluzioni economiche come quella di cambiare spessso i gocciolatori ....

Acnora un saluto
0

Avatar utente
francobet
Moderatore
Messaggi: 16935
Iscritto il: ven lug 09, 2004 10:20 am
Località: Serramazzoni ( MO )

Messaggio da leggere da francobet » lun ago 27, 2007 10:11 pm

beh che dire...

benvenuto [;)][;)][;)]
0

Avatar utente
burrasca
Messaggi: 2645
Iscritto il: ven apr 22, 2005 11:06 am
Località: zona Lago Maggiore

Messaggio da leggere da burrasca » sab set 01, 2007 8:55 am

Quest'anno ho completato il mio impianto d'irrigazione con un "goccia a goccia", o meglio delle derivazioni (ipierre) con tubicino da 4,6 e fissato con i fissaggi Gardena. Non avendo pressione a 8 atm una linea tiene al massimo 60 derivazioni e i vasi"alti" li devo mettere all'inizio della linea.
(che non sono 60 piante, poichè molti ne hanno due, tre ,quattro). Il tempo è di un minuto in questo periodo, anche se sovente sospendo ed eventualmente integro manualmente.
Dite che il funzionamento è corretto?
In questo modo non ho problemi (almeno spero) di intasamento dei tubi?
Non mi sembra di aver problemi di calcare nella mia zona, ma formazione di alghe nei tubi( nonostante siano dichiarati antialga)
0

Amuru
Messaggi: 4024
Iscritto il: dom mar 05, 2006 10:30 pm
Località: Pisa

Messaggio da leggere da Amuru » sab set 01, 2007 4:51 pm

un minuto mi pare poco... considerato che l'acqua colpisce solo un punto se non lasci venir gi๠l'acqua almeno 5-6 minuti rischi che si bagni solo la piccola area posta proprio sotto il gocciolatore... almeno, per le mie mi son regolato cosà¬..
0

Avatar utente
burrasca
Messaggi: 2645
Iscritto il: ven apr 22, 2005 11:06 am
Località: zona Lago Maggiore

Messaggio da leggere da burrasca » lun set 03, 2007 8:41 am

Quando faceva pi๠caldo ho fatto 3 minuti x 2 volte al giorno, ora la mattina ho una rugiada che non so mai se è piovuto la notte, per cui l'evaporazione è limitata e i terreni, specie se vi è torba, assorbono meglio. Comunque integro con un secondo impianto "a spruzzo" che dissuade ragno rosso e gatti!
0

Avatar utente
burrasca
Messaggi: 2645
Iscritto il: ven apr 22, 2005 11:06 am
Località: zona Lago Maggiore

Messaggio da leggere da burrasca » sab ott 20, 2007 8:00 am

Dite che è ora di smontare tutto?
I tubi neri con gocciolatoi li lascio sui bancali (dopo averli svuotati) o devo ritirare anche quelli?
Grazie
0

Avatar utente
francobet
Moderatore
Messaggi: 16935
Iscritto il: ven lug 09, 2004 10:20 am
Località: Serramazzoni ( MO )

Messaggio da leggere da francobet » mer mar 26, 2008 10:02 pm

visto che ormai è tempo di pensare ad innaffiare, rispolvero questo post.

io sto ricostruendo gli impianti, visto che ho traslocato e ho rifatto il mio amato angolo per i bonsai ( che posterಠappena terminato )[^][^][^][^][^]
0

chicco75
Messaggi: 4915
Iscritto il: mar mar 11, 2008 3:43 pm
Località:

Messaggio da leggere da chicco75 » mer mar 26, 2008 10:22 pm

<i>Messaggio inserito da burrasca</i>

un'altra domanda: si potrebbe evitare la centralina e sostituirla con un sensore pioggia + elettrovalvola? o quelli che sono in commercio non sono programmati per questi eventi?
l'elettrovalvola viene sempre comandata da un orologio....quindi avresti da combattere con 2 meccanismi...tanto vale usare la centralina che fa' l'uno e l'altra....x quanto riguarda il sensore,non ti saprei dire[:)][:)]
0

chicco75
Messaggi: 4915
Iscritto il: mar mar 11, 2008 3:43 pm
Località:

Messaggio da leggere da chicco75 » mer mar 26, 2008 10:41 pm

x quanto riguarda l'ostruzzione degli ugelli:
x la sporcizia presente nelle tubazioni,si puo' installare un filtro anti sabbia possibilmente auto pulente 40/50 �¬- da 1/2"-
x il calcare presente nell'acqua si puo' installare un decalcificatore a polvere ricaricabile 50/60 �¬ da 1/2"-
x tutti e due si puo' installare un addolcitore digitale che regola il ph dell'acqua a piacimento ed elimina ogni tipo di materia indesidereata nell'acqua come il cloro 500�¬ circa-
[:D][:D][:D][:D]
0

Avatar utente
francobet
Moderatore
Messaggi: 16935
Iscritto il: ven lug 09, 2004 10:20 am
Località: Serramazzoni ( MO )

Messaggio da leggere da francobet » gio mar 27, 2008 1:33 pm

partendo dal presupposto che, come già  da me anticipato, questo sistema non puಠsostituirci in toto, ma è valido espiediente per chi, come me, sta fuori casa per lavoro tutto il giorno ( infatti nei fine settimena chiudo l'acqua e mi innaffio le mie amate piante a mano ), gli ugelli si ostruiscono raramente, e vendono punteruolino in plastica per pulirli ( cosa che faccio solo se otturati e ad inizio stagione ).

io inoltre ho installato, ovviamente anche per altri motivi, un comunissimo filtro ad uscita contatore, che ferma le impurità  pi๠grossolane che girano nell'acquedotto.

per quanto riguarda l'addolcitore, lo sconsiglio perchè mi sembra usi dei sali che non sono graditi dalle piante.
0

Rispondi