Recupero piante

Doran94
Messaggi: 21
Iscritto il: mar mar 06, 2018 3:39 pm
Località: Varese

Recupero piante

Messaggio da leggereda Doran94 » mar mar 06, 2018 6:20 pm

Buonasera a tutti!

Scrivo il mio primo post su questo gruppo relativo a 2 piante che ho da qualche anno. Purtroppo in tale periodo le ho letteralmente lasciate a se stesse, per mancanza di tempo e voglia.. e oggi me ne mangio le mani :cry: ora però ho fatto il punto della situazione e ho deciso di fare del mio meglio.. partendo dal recuperarle. Mi sono munito di akadama, pomice e terra pronta e fra un mesetto penserò ai concimi.

Ginkgo - comprata 5 anni fa, mi sono limitato a darle da bere e a tagliare qualche rametto ogni tanto. Concimata poco e mai trapiantata, il risultato sono poche foglie, cacciate corte e ritiri linfatici in alcuni rami.

Prunus - mume pre bonsai, anche lui come l'amico.. ha perso più rami e ha fatto poche cacciate molto lunghe, nonstante tutto è fiorito.. buon segno?

Cosa mi conviene fare? Per quanto riguarda il Ginkgo pensavo a un trapianto in vaso da coltivaziobe, pulizia del secco e concimazione più avanti. Stesso per il Prunus, ma meditavo anche di togliere i polloni e abbassare le cacciate lunghe a due gemme. O mi conviene lasciarlo crescere liberamente? Attendo consigli! (Allego un paio di foto)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Psycho_alchemist
Messaggi: 2181
Iscritto il: mer mag 06, 2015 10:17 am
Località: Milano

Re: Recupero piante

Messaggio da leggereda Psycho_alchemist » ven mar 09, 2018 11:10 am

Per il ginko non so consigliarti, è una pianta che non conosco.

Il prunus invece servirebbe una sistemata al piede, troppe radici che si incrociano.
Se intendi rinvasare fai una miscela di pomice e akadama, lascia stare i terricci pronti. Al limite puoi aggiungere dell'humus o un pugno di terriccio, in coltivazione va benissimo così.
Cerca di districare le radici e metterle a raggiera, e se trovi fittoni tagliali.
Come vaso una cassetta bassa e larga o una ciotola poco profonda andranno bene.
Se vuoi fare ingrossare ancora non tagliare niente e lascia andare per qualche stagione.
Il tronco è molto cilindrico, dovresti iniziare a pensare a capitozzare la parte alta, magari tenendo quel ramo a sinistra come ramo di sacrificio per ingrossare la base, e utilizzare il secondo ramo a sinistra come prosecuzione del tronco.

Doran94
Messaggi: 21
Iscritto il: mar mar 06, 2018 3:39 pm
Località: Varese

Re: Recupero piante

Messaggio da leggereda Doran94 » sab mar 10, 2018 7:25 pm

Ciao, ti rigrazio per i consigli.
Ho provveduto oggi al rinvaso, usando pomice e akadama, e mettendo il tutto in una ciotola bassa. Per quanto riguarda le radici fittonanti in superficie non ho potuto fare granchè, dal momento che le due principali si sono fuse con il colletto della pianta.. per non rischiare di danneggiarla troppo, non le ho toccate. Per quanto riguarda la parte aerea ho tolto solamente i 2 polloni e il ramo di destra (seccato del tutto). Non mi resta che costruire sulla parte sinistra della pianta come mi hai consigliato, ma per ora mi limiterò a concimarla e a lascarla andare liberamente


Torna a “Piante palestra”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Sorba e 2 ospiti