La differenza fra Yamadori e Araki, facciamo chiar

Forum di confronto sulle potenzialità dei materiali grezzi e prebonsai che si spera diverranno bonsai.
Regole del forum
Il Forum è destinato a temi che riguardano riflessioni su materiali grezzi e le loro potenzialità
Gli Argomenti che non corrispondono ai suddetti requisiti, verranno rimossi o spostati senza alcun avviso
Armando
Messaggi: 1553
Iscritto il: sab giu 26, 2010 10:57 am
Località: TARZO (TV)
Contatta:

La differenza fra Yamadori e Araki, facciamo chiar

Messaggio da leggere da Armando » mar lug 20, 2010 9:05 pm

La differenza fra Yamadori e Araki, facciamo chiarezza.

Ho notato che esiste ancora molta disinformazione sul termine yamadori e araki. Infatti, molti identificano un materiale arboreo raccolto in natura destinato a diventare un Bonsai chiamandolo sbrigativamente yama. E questo errore viene proposto anche nelle riviste specializzate sia nazionali che internazionali.
Ma veniamo al punto, e cioè cerchiamo di far chiarezza definendo bene il significato di queste due parole al fine di non commettere pi๠errori!
Con il termine Yamadori, si intende andare nellà¢??ambiente naturale pi๠o meno ostile alla ricerca di alberelli o piccoli arbusti con delle caratteristiche molto sofferte. In questi territori infatti, le piante crescono con maggiori difficoltà , ed è per questo che si possono trovare dei preziosi alberetti da avviare in futuri Bonsai. Ecco ora farsi avanti il termine Araki. Infatti, un alberetto raccolto in natura -PREVIO PERMESSO DELLA FORESTALE-, è solitamente poco significativo per la forestazione, poichà© cresciuto stentato, contorto, spesso con rami secchi, o con ampie zone del tronco o dei rami morti; là¢??alberetto in questione, curato, coccolato dopo la raccolta, prende il nome di Araki.


<b>Immagine:</b>
[img]/public/data/Armando/201072022113_FAGGIO%20STORICO%20DEL%20CANSIGLIO..jpg[/img]
<font size="1"> 90,78 KB</font>

Faggio maestoso nella sua drammaticità , dovuto NON dall'ambiente naturale ostile, ma dalla mano dell'uomo che gli ha dato fuoco!
Armando
0

Tommy83
Messaggi: 1439
Iscritto il: mer apr 02, 2008 4:29 pm
Località: Bologna

Messaggio da leggere da Tommy83 » mer lug 21, 2010 12:01 am

Ottima precisazione!
Grazie Armando[:D]
0

bozzoz
Messaggi: 288
Iscritto il: mar lug 15, 2008 12:24 pm
Località:

Messaggio da leggere da bozzoz » mer lug 21, 2010 6:56 am

Io non ho capito una mazza!

Ciao
0

Avatar utente
jin
Messaggi: 9507
Iscritto il: ven nov 19, 2004 12:28 pm
Località: Siena

Messaggio da leggere da jin » mer lug 21, 2010 7:31 am

[:264][:264][:264][:264]
0

max1979
Messaggi: 790
Iscritto il: mer ott 08, 2008 11:51 am
Località:

Messaggio da leggere da max1979 » mer lug 21, 2010 7:43 am

Grazie Armando per la spiegazione!!![;)][;)][;)][^]
0

Armando
Messaggi: 1553
Iscritto il: sab giu 26, 2010 10:57 am
Località: TARZO (TV)
Contatta:

Messaggio da leggere da Armando » mer lug 21, 2010 10:50 am

bozzoz, se rileggi con pi๠attenzione quello che ho scritto, probabilmente, capirai.
Armando
0

maxmelo
Messaggi: 6705
Iscritto il: dom nov 21, 2004 1:57 pm
Località: Alessandria

Messaggio da leggere da maxmelo » mer lug 21, 2010 11:09 am

quindi Yamadori è l'atto di andare a raccogliere mentre Araki è la pianta raccolta ed attechita?
0

mendo80
Messaggi: 5019
Iscritto il: dom mag 11, 2008 8:37 pm
Località:

Messaggio da leggere da mendo80 » mer lug 21, 2010 11:55 am

allora non e' pero' sbagliato dire : "una pianta di origine yamadori"[;)][;)][;)][8D][8D]
0

Armando
Messaggi: 1553
Iscritto il: sab giu 26, 2010 10:57 am
Località: TARZO (TV)
Contatta:

Messaggio da leggere da Armando » mer lug 21, 2010 11:57 am

Pi๠o meno, comunque il concetto è quello solo che c'è una "sottile" differenza.
Armando
0

obeale
Messaggi: 1265
Iscritto il: sab mar 15, 2008 1:02 pm
Località: Bergamo

Messaggio da leggere da obeale » mer lug 21, 2010 5:42 pm

interessante, quindi il bosso che troviamo sotto questa discussione si puಠdefinire araki?
0

pierms
Messaggi: 30
Iscritto il: lun apr 26, 2010 9:27 am
Località:

Messaggio da leggere da pierms » mer lug 21, 2010 5:57 pm

ottimo chiarimento![:D][:D][8D]
0

bozzoz
Messaggi: 288
Iscritto il: mar lug 15, 2008 12:24 pm
Località:

Messaggio da leggere da bozzoz » mer lug 21, 2010 7:05 pm

Mah!!! Qua due sono le cose:
A) la differenza è talmente sottile da non poter essere spiegata chiaramente a parole;
B) io sono deficiente!

Le mie conclusioni dopo attenta e ripetuta rilettura!
0

Avatar utente
jin
Messaggi: 9507
Iscritto il: ven nov 19, 2004 12:28 pm
Località: Siena

Messaggio da leggere da jin » mer lug 21, 2010 8:57 pm

in soldoni: "yamadori" vuol dire "sto andamdo a raccogliere una sughera"
"araki" è la sughera che ho raccolto e fatto attecchire

taaaaaakkk!!!
0

bozzoz
Messaggi: 288
Iscritto il: mar lug 15, 2008 12:24 pm
Località:

Messaggio da leggere da bozzoz » mer lug 21, 2010 9:24 pm

Geniale Jin ma come l'hai capito???
0

Avatar utente
jin
Messaggi: 9507
Iscritto il: ven nov 19, 2004 12:28 pm
Località: Siena

Messaggio da leggere da jin » gio lug 22, 2010 7:39 am

beh...vedendo le tue conclusioni ho pensato che ti autoproponessi per la B e allora ho pensato di aiutarti a capire meglio...geniale no? [:o)][:o)][:o)][:o)]
0

Rispondi